Aggregatore Risorse

angle-left Open data: il patrimonio informativo di NoiPA a disposizione di tutti

Open Data: il patrimonio informativo di NoiPA a disposizione di tutti

Pubblicato un nuovo aggiornamento della sezione Open Data del portale NoiPA con l’aggiunta di un nuovo dataset sulle ritenute per ricorso al credito.

Con gli Open Data NoiPA ogni cittadino può conoscere e usare l’immenso patrimonio dati che la piattaforma mette a disposizione, gestendo quasi due milioni di dipendenti della pubblica amministrazione.
L’apertura di questa sezione, quindi, non solo risponde alle doverose logiche di trasparenza, ma anche alla volontà di far crescere la consapevolezza e le capacità di analisi sul sistema Paese e sulla PA italiana.

Il portale Open data NoiPA, nasce con l’obiettivo di valorizzare il capitale informativo gestito dal sistema ed essere quindi uno strumento di approfondimento per analisi e ricerche, potendo offrire diversi dataset inerenti agli Amministrati gestiti e alle Amministrazioni aderenti alla piattaforma, con i relativi dati su Rapporti di Lavoro e Trattamento economico. Tali database possono essere scomposti su base socio-demografica e geografica e divisi per settore di appartenenza.

Tutti i Dataset presenti nella sezione sono stati rilasciati in formato Linked Open Data (LOD), ad oggi lo standard tecnologico più avanzato per il trattamento delle banche dati online. Questo standard permette a tutti, e in particolare ad esperti e ricercatori, non solo di produrre analisi verticalizzate sul patrimonio informativo di NoiPA, ma di poterlo confrontare e arricchire con le basi dati offerte da altre PA e soggetti.

Per semplificare e stimolare il lavoro degli analisti e stimolare la curiosità di semplici utenti dell’area, segnaliamo che nella sezione Endpoint sono già predisposte una serie di query esemplificative con le quali interrogare la base dati e che restituiscono le potenzialità degli Open Data NoiPA nel generare informazioni e analisi di scenario.

Inoltre, sul portale NoiPA, è stato rilasciato un nuovo dataset centrato sulle ritenute per ricorso al credito, inserito nella sezione “Trattamento economico”. Quest’ultima base dati consente di monitorare il pagamento delle ritenute applicate al dipendente per rimborso di Piccolo Prestito e Cessione tramite l’istituto della delegazione di pagamento. In particolare, i dati sono consultabili per provincia di residenza dell’Amministrato, per Amministrazione, comparto e fascia di età e sesso.

Infine, per elaborare analisi più approfondite in merito al settore pubblico o al lavoro dipendente, è possibile incrociare i dati NoiPA con altri database, facendo riferimento, ad esempio, agli Open Data presenti sul portale MEF e a quelli di altre istituzioni come INPS ed INAIL.

25/05/2020