Salta al contenuto della pagina

"Riduzione del trattamento economico" è la sotto-sezione del Portale in cui è possibile ottenere informazioni sull'insieme degli eventi e delle voci che comportano una diminuzione dell'importo della retribuzione dell'amministrato NoiPA quali assenze, scioperi e riduzione dell'orario di lavoro.

 

La retribuzione del personale amministrato, infatti, è il corrispettivo di una "costante prestazione di servizio" che comporta, in coerenza con quanto disciplinato dalla normativa sul trattamento economico dei dipendenti pubblici, il pieno diritto "allo stipendio e agli altri assegni per carichi di famiglia, nella misura stabilita dalla legge, in relazione alla quantità e qualità delle prestazioni rese".

Pertanto, si considerano nel computo della retribuzione anche eventuali periodi di:

  • assenza dal servizio (malattia, scioperi, aspettative, assenze brevi, ecc) 
  • riduzioni del servizio per orario di lavoro a tempo parziale (part-time).

 

NoiPA consente di gestire ed elaborare tutti i dati che producono degli effetti economici derivanti da qualsiasi evento/istituto che diminuisca il tempo lavorato dai dipendenti amministrati dal sistema e calcolare eventuali riduzioni in misura percentuale, ove previste, delle voci di stipendio interessate dalla riduzione.

  • nella soluzione base, che contempla i servizi per la gestione economica e giuridica, le informazioni relative possono essere trasmesse al sistema secondo modalità a discrezione dell'ente aderente (ad es. data entry manuale, instaurazione di dialogo con sistemi del personale già in dotazione presso l'ente). 
  • nella soluzione avanzata, che offre servizi completi per la gestione economico-giuridica e della rilevazione delle presenze-assenze, la trasmissione dei dati inerenti le riduzioni avviene in modo automatico per mezzo dei servizi on-line del sistema stesso.

 

Inoltre, permette di individuare le informazioni giuridiche correlate alla tipologia di assenza, al fine di elaborare e determinare le informazioni economiche che traggono origine dall'evento (sciopero, malattia, etc.,), tenendo conto delle posizioni di stato registrate nel sistema.

 

Le informazioni relative alle riduzioni registrate e applicate sono visibili nel cedolino di stipendio dell'amministrato, sotto la voce "Arretrati a debito", dove è riportato l'importo della ritenuta applicata a seguito della segnalazione delle assenze effettuate; viene data indicazione dell'anno al quale si riferiscono le ritenute, se relativo ad anno in corso o precedenti (nella pagina di dettaglio del cedolino) ed eventualmente il dettaglio dei periodi e della causale di assenza che ha determinato la riduzione del trattamento economico (voce "Avviso debito" nella pagina delle note al cedolino).

 

 

Assenze per malattia

Le assenze per malattia sono gestite in maniera differente in base alla durata dell' assenza e al comparto di appartenenza del dipendente. 

Il Decreto legge n. 112 del 2008 convertito in legge n. 133 del 2008 ha introdotto , a decorrere dal 26 giugno 2008, per tutti i dipendenti pubblici fatta eccezione per il comparto Sicurezza e Difesa, una decurtazione del trattamento economico che riguarda i primi 10 giorni di malattia, per i quali  è stata prevista la sola corresponsione del trattamento economico fondamentale, senza alcuna indennità aggiuntiva o emolumento a carattere fisso e continuativo e senza corresponsione di importi di voce accessoria.

NoiPA individua, per ogni comparto o area di contrattazione, gli assegni soggetti a tale riduzione e permette a tutte le Amministrazioni gestite di comunicare, attraverso i servizi del sistema, l'elenco del personale e i relativi periodi di assenza per malattia, ai fini dell'applicazione delle relative decurtazioni stipendiali.

Per i periodi di assenza superiori ai 10 giorni, si continuano ad applicare, ove previste, le decurtazioni retributive così come disciplinate dai CCNL vigenti, in caso di periodi di assenza per malattia e così come specificato dalla circolare n.8/2008 della Funzione Pubblica. In particolare NoiPA consente di gestire quelle che in alcuni comparti (come ad esempio il comparto Ministeri) erano già considerate assenze "brevi" e cioè quelle inferiori ai 15 gg, che non comportano una riduzione dello stipendio ma incidono sugli assegni di natura accessoria corrisposti sulle competenze mensili, decurtandone l'importo (è, ad esempio, il caso dell'indennità di amministrazione per il sopracitato comparto Ministeri).

 

Per un approfondimento sulle modalità di segnalazione delle assenze e per conoscere gli strumenti disponibili per gli operatori delle Amministrazioni che usufruiscono del servizio, vai alla pagina dedicata all'apposita funzionalità "AssenzeNet".  

 

 

Scioperi

 

L'assenza per sciopero è generata dall'astensione collettiva da parte dei lavoratori che aderiscono ad iniziative di sciopero regolarmente indette dalle diverse organizzazioni sindacali.

In base alla normativa, le assenze per sciopero comportano una riduzione dell'importo dell'intero stipendio in misura proporzionale al periodo di sospensione lavorativa, per un'intera giornata o per una parte di essa, nel caso di sciopero orario. 

Il sistema NoiPA permette, a tutte le Amministrazioni gestite, di segnalare e operare sui dati relativi al trattamento economico, in caso di riduzioni per sciopero, anche in modo individuale. 

 

Nel caso di sciopero orario, l'importo della riduzione varia in base alla componente stipendiale prevista dal Comparto dell'Amministrazione specifica alla quale il personale dipendente appartiene e in particolare:

  • per l'amministrato che presta servizio su base lavorativa di 180 ore mensili (6 ore per 30 giorni), ogni ora di sciopero viene considerata 1/180
  • per l'amministrato che presta servizio su base lavorativa di 156 ore mensili (6 ore per 26 giorni) ogni ora di sciopero viene considerata 1/156.

 

NoiPA rende disponibile per tutte le Amministrazioni gestite, un servizio che permette di comunicare al Sistema, l'elenco del personale dipendente che ha aderito ad uno sciopero, ai fini dell'applicazione delle relative decurtazioni stipendiali.

 

In particolare, per conoscere le modalità di segnalazione delle assenze per sciopero e gli strumenti disponibili per gli operatori delle Amministrazioni che dispongono del servizio, vai alla pagina dedicata all'apposita funzionalità "SciopNet".  

 

Titolo Data pubblicazione Versioni disponibili
Cerca
Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008 09/03/2016
Art. 33 del T.U. 10 gennaio 1957, n. 3 09/03/2016

Nodo: c1f-npa-lasp00 .lr2