Salta al contenuto della pagina
Il personale appartenente all'Area dirigenti e assimilati è costituito dagli amministrati inquadrati con qualifiche di livello dirigenziale.  Le informazioni sulla tipologia di personale gestito, sulle qualifiche, gli assegni e i relativi codici utili per la gestione sono riportate di seguito e nella tabella posta in fondo alla pagina.

Personale gestito 

NoiPA consente di gestire le qualifiche associate alle seguenti Aree dirigenziali:  
  • Area I - Dirigenti Ministeri: personale dirigente dello Stato di prima e di seconda fascia, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato del comparto dei Ministeri, ivi compresi i dirigenti delle professionalità sanitarie del Ministero della Salute di cui all'art. 2 della Legge 120/2007
  • Area II - Dirigenti Regioni e autonomie locali: personale con qualifica dirigenziale e con rapporto di lavoro a tempo indeterminato dipendente degli Enti locali del Comparto Regioni ed Autonomie Locali, comprese le IPAB, di cui all'Area Dirigenziale II, prevista dall'art. 2, comma 1, del contratto collettivo nazionale quadro del 1° febbraio 2008. In questa area rientra anche il personale dirigente inquadrato con i contratti collettivi regionali di lavoro per le regioni a statuto autonomo, quali ad esempio i dirigenti del Friuli Venezia Giulia
  • Area VI - Dirigenti Agenzie Fiscali - Enti Pubblici non economici: dirigenti dei comparti Agenzie fiscali e Enti pubblici non economici, in base all'art. 2, sesto alinea, del CCNQ del 23 settembre 2004 per la definizione delle autonome aree di contrattazione della dirigenza
  • Area VII - Dirigenti Ricerca: personale dello Stato appartenente all'Area VII, istituito con CCNQ del 1 febbraio 2008, comprendente il personale dirigente di prima e di seconda fascia, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato dei comparti Università e Istituzioni ed enti di ricerca e sperimentazione, quali ad esempio l'ISPRA o l'INVALSI
  • Area VIII - Dirigenti Presidenza del Consiglio dei Ministri: consiglieri, referendari della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed i dirigenti di I e II fascia del ruolo speciale tecnico - amministrativo della protezione civile, in base all'art. 2, ottavo alinea, del CCNQ del 23 settembre 2004 per la definizione delle autonome aree di contrattazione della dirigenza
  • Area dirigenziale Enti art. 70 D.Lgs. 165/2001: dirigenti dello Stato appartenenti agli Enti art. 70 D.Lgs. 165/2001, quali il Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro (CNEL), l'Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), l'Agenzia per l'Italia Digitale (AGID)


Il personale della Magistratura, Avvocati e Procuratori dello Stato e della Carriera Prefettizia e Diplomatica, pur non avendo un analogo livello di inquadramento, può essere assimilato a livello dirigenziale. Per consultare le qualifiche e le informazioni sulla retribuzione e indennità specifiche spettanti a tale personale, vai alla tabella posta in fondo alla pagina.

Assegni di natura fissa e continuativa

NoiPA permette di gestire diversi assegni di natura fissa e continuativa; in particolare è possibile individuare due tipologie di assegni:
  • comuni a tutte le Aree: vengono corrisposti a tutti gli amministrati delle Aree dirigenziali gestite
  • specifici di ogni Area: vengono corrisposti ai soli amministrati o ad una parte degli amministrati gestiti nell'ambito della specifica Area dirigenziale.


L'elenco e la descrizione degli assegni comuni a tutte le aree dirigenziali è disponibile di seguito, mentre l'elenco e il codice associato agli assegni specifici delle aree dirigenziali sono consultabili nella tabella posta in fondo alla pagina.

Stipendio Tabellare: retribuzione destinata a remunerare in via ordinaria la prestazione del dipendente nell'ambito di un rapporto vincolante e derivante dal contratto individuale di lavoro. Per tutte le aree dirigenziali gestite, l'importo stipendiale comprende lo stipendio base, tabellare, e, a partire dal 01/01/2001 anche l'indennità integrativa speciale (IIS), in conformità all'art. 38, comma 4 del CCNL del 05/04/2001 (quadriennio 1998/2001), di cui tali Dirigenti fanno o facevano parte (l'Area II - Dirigenti Regioni e autonomie locali, pur prevedendo le stesse modalità di gestione, fa riferimento ad un CCNL differente).

Indennità di vacanza contrattuale (IVC): elemento provvisorio della retribuzione, previsto al fine di tutelare i lavoratori nel caso di ritardi nella stipula dei rinnovi contrattuali. In NoiPA tale indennità, fermo restando il carattere provvisorio dell'emolumento e l'eventuale riassorbimento dei benefici economici che saranno riconosciuti in sede di rinnovo dei Contratti, viene assegnata all'amministrato mediante l'attribuzione del codice assegno "118 - IND. VACANZA CONTRATTUALE" e di vari sottocodici definiti in base alle qualifiche del comparto/area. Per conoscere l'elenco dettagliato dei sottocodici e delle rispettive qualifiche, cosi come la gestione dell'IVC nel corso delle procedenti tornate contrattuali, si può fare riferimento alla documentazione in fondo alla pagina.

Tredicesima mensilità: quota, assimilabile per natura e funzione allo stipendio tabellare, dovuta al dirigente in ragione di 1/12 per ogni mese di servizio prestato, anche per un periodo inferiore all'anno o in caso di cessazione del rapporto nel corso dell'anno. Nel caso di servizio prestato per frazioni di mese, la tredicesima è dovuta in ragione di 1/360, per ogni giorno di servizio prestato nel mese. Per consultare le modalità di gestione e pagamento della tredicesima attraverso il sistema NoiPA, vai al documento di approfondimento disponibile nella tabella posta in fondo alla pagina. 

Retribuzione di posizione: indennità corrisposta al fine di ricompensare l'incarico e la qualificazione professionale di ciascuna funzione dirigenziale; tale indennità è stata istituita in conformità all'art. 36 del CCNL del 09/01/1997 e si compone di:

  • una parte fissa: viene attribuita in NoiPA come un assegno tabellare, è identificata con il codice 679 e i sottocodici specifici per ogni qualifica prevista nella singola area dirigenziale;
  • una parte variabile: viene attribuita in NoiPA come un assegno non tabellare, è identificata con il codice 678 e i sottocodici specifici per ogni qualifica prevista nella singola area dirigenziale.

 

I valori economici della retribuzione di posizione parte variabile per tutte le qualifiche dirigenziali sono definite in sede di contrattazione integrativa, mentre la rideterminazione di tale importo può avvenire su segnalazione:

  • degli Uffici Responsabili competenti (per i dirigenti del Ministero);
  • della Presidenza del Consiglio dei Ministri (per i dirigenti del medesimo tale istituto e per i dirigenti delle Agenzie Fiscali - Enti Pubblici non Economici e degli enti art. 70 D.Lgs. 165/2001); 
  • dell'Amministrazione di appartenenza (per i dirigenti del comparto ricerca).
 
La retribuzione di posizione viene corrisposta per 13 mensilità ed è assoggettata alle stesse ritenute previdenziali dello stipendio.
 
Retribuzione di risultato: retribuzione finalizzata a remunerare la qualità della prestazione individuale e i risultati conseguiti da ciascun dirigente in relazione agli obiettivi assegnati, istituita con l'art. 36 del CCNL del 09/01/1997. Si tratta di un assegno non tabellare, che in NoiPA viene identificato per tutte le aree dirigenziali utilizzando il codice generico 671/001 (ad esclusione dell'Area dirigenziale Enti art. 70 D.Lgs. 165/2001, per la quale il codice di riferimento è il 571/001). 
La rideterminazione dell'importo dell'assegno, avviene in seguito ad una segnalazione dei Ministeri competenti, viene corrisposto per 13 mensilità ed è assoggettato alle seguenti ritenute previdenziali:
  • Fondo pensione
  • Fondo credito
  • IRAP


Per consultare i codici associati alle qualifiche delle aree dirigenziali/assimilati e per accedere alla documentazione di approfondimento sulla tredicesima e sull'indennità di vacanza contrattuale, vai alla tabella posta in fondo alla pagina.


Titolo
Argomento
Data pubblicazione
Versioni disponibili
Cerca
Area I - Dirigenti Ministeri - Informazioni e assegni specifici
Informazioni e assegni specifici previsti per il comparto
09/03/2016
Personale della Magistratura, Avvocati e Procuratori dello Stato - Informazioni e assegni specifici
Informazioni e assegni specifici previsti per il comparto
09/03/2016
Carriera Diplomatica - Informazioni e assegni
Informazioni e assegni specifici previsti per il comparto
09/03/2016
Carriera Prefettizia - Informazioni e assegni specifici
Informazioni e assegni specifici previsti per il comparto
09/03/2016
Area dirigenti - Qualifiche
Codici Qualifica
09/03/2016
IVC - Modalità di gestione attraverso NoiPA (2006-2018)
Indennità vacanza contrattuale
02/04/2019
Aree Dirigenziali - Codifiche IVC 2019
Indennità vacanza contrattuale
02/04/2019
Carriera Diplomatica - Codifiche IVC 2019
Indennità vacanza contrattuale
02/04/2019
Carriera Prefettizia - Codifiche IVC 2019
Indennità vacanza contrattuale
02/04/2019

Nodo: c1f-npa-lasp01 .lr2