Salta al contenuto della pagina

"Delegazioni convenzionali di pagamento" è la sotto-sezione del portale dedicata agli Enti Creditori appartenenti alla categoria dell'Istituto della Delegazione convenzionale (a titolo oneroso), con la quale il personale dipendente può affidare alla propria Amministrazione di appartenenza - previo assenso della stessa - l'incarico di corrispondere ad un Ente Terzo Creditore delle somme ad esso dovute, prelevandole sulle proprie competenze stipendiali mensili.

Le Delegazioni Convenzionali sono state oggetto di aggiornamento con la circolare RGS n.2 dell 15 gennaio 2015, che dispone l'introduzione di una serie di novità e l'ampliamento delle categorie per le quali è riconosciuto praticabile l'istituto, di seguito riportate:

  • contratti di finanziamento, ovvero la contrattualizzazione di un prestito di denaro concesso da un istituto o società di credito autorizzata e convenzionata; 
  • contratti di assicurazione sulla vita, contro gli infortuni e le malattie, sulla casa di abitazione: ovvero la contrattualizzazione che definisce il pagamento del premio a copertura della vita dell'assicurato, di eventuali infortuni,  malattie e/o danni sulla casa di abitazione;
  • contratti di assicurazione RC auto: ovvero la contrattualizzazione, obbligatoria da stipulare, che definisce il pagamento del premio assicurativo a copertura dei danni causati dall'assicurato durante un sinistro stradale; 
  • contribuzioni per posizioni previdenziali integrative e, in genere, fondi previdenziali: ovvero la contrattualizzazione di una quota versabile dall'amministrato ad un fondo previdenziale; 
  • erogazioni e liberalità a favore di Onlus: ovvero la contrattualizzazione di quote versabili dall'amministrato a favore di organizzazioni senza scopo di lucro;
  • versamenti a favore di enti con finalità mutualistiche: ovvero la contrattualizzazione di quote versabili dall'amministrato a favore di organizzazioni senza scopo di lucro, con finalità mutualistiche.

 

Altra novità importante introdotta dalla circolare 2/2015 RGS, è la possibilità offerta ai "Partner"/Enti Creditori, di stipulare "convenzioni centralizzate" direttamente con la Direzione dei Sistemi Informativi e dell'Innovazione (DSII), la cui validità è quindi estesa a tutto il personale delle Amministrazioni gestite da NoiPA.

Con la stipula della convenzione centralizzata, il sistema NoiPA offre un servizio di gestione delle ritenute effettuate in virtù della Delegazione convenzionale, garantendone la regolarità dei pagamenti e affrancando gli enti, in varia misura, da adempimenti amministrativi e transazioni finanziarie legate a tali contratti.

L'erogazione di tale servizio necessita di un considerevole impiego di risorse umane e strumentali da parte dell'Amministrazione, tale da rappresentare un onere per la finanza pubblica, che deve essere necessariamente ristorato tramite prelievo diretto dall'Ente Creditore terzo.

Si precisa peraltro che detto onere non comporta alcun aggravio nei confronti dell'amministrato.

Per accedere alla normativa sull'argomento, consulta la pagina "Documenti disponibili".

Si informa che, la stipula della convenzione centralizzata con la DSII è obbligatoria per la delegazione relativa ai contratti assicurativi RC auto. Per accedere alle informazioni sulle Delegazioni Convenzionali, consulta anche l'area dedicata alle Amministrazioni, alla sezione "Ritenute extraerariali".

 

 

Nodo: c1f-npa-lasp02 .lr3