Salta al contenuto della pagina
Il servizio permette di consultare i dati relativi all'elaborazione mensile degli stipendi del personale. Per le Amministrazioni statali gestite nel sistema NoiPA, i pagamenti vengono effettuati dal sistema con procedura telematica; per le Amministrazioni che provvedono direttamente al pagamento degli stipendi i flussi sono messi a disposizione per il successivo pagamento.
Per ogni mensilità e per ogni Amministrazione viene indicato il numero dei pagamenti effettuati con riferimento alla data di esigibilità del titolo. Vengono prodotti i seguenti prospetti:
 
  • Dettaglio spesa - per ogni capitolo viene esposto il totale complessivo delle somme versate con il dettaglio dei pagamenti effettuati:

 

- stipendio netto, derivante dall'importo netto dello stipendio corrisposto
- totale delle ritenute erariali, comprensivo degli eventuali importi derivanti da conguagli fiscali e conguagli da 730
- totale delle ritenute previdenziali
- totale delle ritenute extraerariali
- totale delle ritenute varie.
 
  • Dettaglio ritenute - le ritenute del precedente prospetto vengono a loro volta disaggregate:

 

le ritenute erariali sono ulteriormente distinte in:
 
- erariali
- addizionale comunale
- addizionale regionale
 
le ritenute previdenziali si distinguono in:
 
- previdenziali a carico del lavoratore
- previdenziali a carico del datore di lavoro
- IRAP
 
le ritenute varie si distinguono in:
 
- riscatti
- ritenute sindacali
- altre, comprendenti il resto delle ritenute, come ad esempio le cessioni, piccoli prestiti ecc.
 
Esclusivamente per le Amministrazioni i cui pagamenti vengono gestiti in modalità telematica, viene pubblicato anche il
 
  • Dettaglio storni - è il totale, distinto per capitolo, degli importi relativi alle quote di pagamento, per qualsiasi motivo, non andate a buon fine ovvero non percepite dall'interessato. 

 

La pubblicazione di tali dati viene effettuata mensilmente anche se gli stessi sono soggetti a variazione continua in quanto il circuito interbancario restituisce giornalmente, nei 90 giorni successivi alla data di emissione, le singole quote non accreditate su c/c o non riscosse per contante. Pertanto i dati degli storni potranno essere considerati come consolidati soltanto al termine di tale periodo.


Nodo: lelife1 .1-2