Verifica green pass

Il nuovo servizio offerto dal sistema NoiPA supporta le Amministrazioni nella verifica del possesso della certificazione verde Covid-19 da parte dei dipendenti, nel pieno rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla normativa vigente.

Il servizio “Verifica green pass” rende disponibili le informazioni sulla validità del green pass, per singolo dipendente o per aggregazioni di dipendenti, tramite una codifica a colori (verde per il certificato valido, rosso per il certificato non valido), nel pieno rispetto della protezione dei dati personali e con modalità di accesso che garantiscono elevati livelli di sicurezza. Le informazioni sulla validità delle certificazioni verdi COVID-19 sono acquisite dalla Piattaforma Nazionale – Digital Green Certificate (PN-DGC) del Ministero della Salute.

Chi può verificare

L’articolo 1, comma 4, del decreto legge n. 127/2021 individua nel datore di lavoro il soggetto preposto al controllo ovverosia il dirigente apicale di ciascuna amministrazione o soggetto equivalente a seconda del relativo ordinamento, con possibilità, in relazione al dimensionamento delle strutture e della presenza di una o più sedi decentrate, di delegare specifico personale.

Come funziona il servizio

Il servizio utilizza la PN - DGC per recuperare l’informazione relativa alla validità delle certificazioni verdi – COVID 19 al momento dell’interrogazione della piattaforma. Le informazioni vengono recuperate durante le ore notturne, pertanto nel caso di variazioni intervenute successivamente all’ultima interrogazione della piattaforma, lo stato di validità delle certificazioni deve essere verificato con modalità alternative.

Come funziona l’accertamento

I soggetti formalmente incaricati dell’accertamento da ciascuna Amministrazione accedono all’area privata del portale NoiPA utilizzando le credenziali SPID almeno di livello 2, la Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o la Carta d’Identità Elettronica (CIE).

È consentito esclusivamente l’accesso alle informazioni riguardanti gli amministrati associati all’Ufficio di Servizio (o sede per gli amministrati di Sanità), secondo quanto censito nel sistema NoiPA, per il quale è stata richiesta l’abilitazione.

L’incaricato alla verifica può consultare la presenza o meno delle certificazioni verdi COVID-19:

  • in base ai dati anagrafici del dipendente di cui si voglia effettuare la verifica;
  • selezionando da un elenco i codici fiscali dei dipendenti effettivamente in servizio per cui è previsto l’accesso al luogo di lavoro nel giorno in cui è effettuata la verifica.

L’informazione sarà evidenziata tramite una codifica a colori (verde per il certificato valido, rosso per il certificato non valido).

Le modalità di attivazione

Ai sensi dell’art. 1 c.11 del DPCM 12 ottobre 2021, i datori di lavoro delle Amministrazioni interessate, attraverso i consueti canali a livello centrale, dovranno inviare una richiesta di abilitazione al servizio, tramite PEC, all’indirizzo dcsii.dag@pec.mef.gov.it della Direzione dei Sistemi Informativi e dell’Innovazione (DSII) del Dipartimento dell’Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi del MEF, indicando anche il riferimento telefonico e l’indirizzo e-mail del referente incaricato di coordinare le attività di accertamento, per ogni successiva comunicazione. L’oggetto della PEC deve essere necessariamente il seguente: “RICHIESTA ATTIVAZIONE GREEN PASS”.

La DSII invierà un file in formato Excel con le informazioni da compilare per i soggetti da abilitare, per ciascun Ufficio di servizio o sede censiti in NoiPA per l’Amministrazione richiedente; il file, compilato con i codici fiscali del personale prescelto per la verifica, va trasmesso, nello stesso formato, all’indirizzo PEC: dcsii.dag@pec.mef.gov.it. La PEC dovrà avere necessariamente come oggetto: “SERVIZIO VERIFICA GREEN PASS - RUOLO VGP".

Effettuate le opportune verifiche, la DSII invierà una comunicazione con l’esito dell’attivazione, con l’indicazione di eventuali anomalie.

L’abilitazione al servizio sarà effettuata entro quattro giorni lavorativi dalla data di ricezione della richiesta.

Guida alla richiesta di abilitazione

1.Richiedi

l’abilitazione al servizio inviando una comunicazione all’indirizzo PEC dcsii.dag@pec.mef.gov.it con oggetto: “RICHIESTA ATTIVAZIONE GREEN PASS

2.Compila

il file in formato Excel inviato da NoiPA con la lista degli Uffici di servizio o sedi censiti nel sistema, completando, per ciascuno di essi, le informazioni relative al soggetto incaricato dell’accertamento da abilitare all’utilizzo del servizio

3.Invia

Il file all’indirizzo dcsii.dag@pec.mef.gov.it indicando come oggetto ”SERVIZIO VERIFICA GREEN PASS - RUOLO VGP" e attendi la conferma dell’avvenuta abilitazione

4.Utilizza

Il servizio accedendo all’area privata del sistema NoiPA con le credenziali SPID almeno di livello 2, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta d’Identità Elettronica (CIE)

Assistenza

Per informazioni di dettaglio sul servizio, sulle modalità di attivazione e per ogni altra segnalazione è possibile rivolgersi alla casella email greenpass.noipa@mef.gov.it o al servizio di assistenza telefonico al numero 06-41722722